News

ASTA 22 ottobre 2021 ore 12,00
07/04/2021 - 09:21

Beni siti nel comune di San Damiano d’Asti (AT) frazione San Grato n. 2, oggi così identificati catastalmente:

NCEU: Foglio 17 partic. 189 sub. 3 cat A/7, 13 vani

NCT : Foglio 17 partic. 543 prato, consistenza 21 are 68 centiare

NCT : Foglio 17 partic. 545 prato, consistenza 15 are 30 centiare;

NCT : Foglio 17 partic. 547 bosco ceduo, consistenza 21 are 00 centiare;

NCT : Foglio 17 partic. 550 prato, consistenza 08 are 50 centiare.

 

Abitazione di categoria A/7 con due piani fuori terra e un piano seminterrato. Il manufatto è realizzato in parte in muratura portante in mattoni ed in parte in c.a. con orizzontamenti tutti piani in laterocemento. Fondazioni miste in muratura ed in c.a. e copertura realizzata con un solaio inclinato in laterocemento. Con le ultime opere di ristrutturazione dell’immobile molti dei vecchi serramenti sono stati sostituiti da nuovi in alluminio con vetri doppi, mentre gli oscuranti (persiane) sono rimasti in legno.  L'immobile è dotato di piscina prefabbrica ed interrata di 34 mq, garage, locali di sgombero, tavernetta, tettoie, portico: si rimanda alle  descrizioni analitiche ed all'ampia documentazione fotografica della CTU contenute da pag.30 a pag. 53, mentre le superfici sono riassunte nelle tabelle di pagg. 98 e 99.

PREZZO BASE E DI OFFERTA, CAUZIONE, RILANCI E DATI PER BONIFICO

Lotto Unico  Prezzo base: € 390.000,00 (trecentonovantamila/00 euro) Offerta minima: € 292.500,00 pari al 75% del prezzo base.

Cauzione 10% su prezzo base ovvero sull’offerta formulata; rilancio minimo di gara: € 10.000,00

Dati IBAN per bonifico cauzione e successivo saldo prezzo e saldo spese: conto intestato alla procedura, presso la Banca d’Asti – Piazza Libertà 1 – Asti IBAN IT51 X060 8510 3010 0000 0055 329.

In fase di presentazione dell’offerta e di rilancio in aumento in caso di gara non è consentito l’inserimento di importi con decimali.

TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE E DELLA GARA

Le offerte di acquisto dovranno essere presentate, con le modalità previste nel presente avviso, entro le ore 12,00 del giorno 21 ottobre 2021 : la durata della gara è fissata in giorni 6 (sei) con inizio il 22 ottobre 2021 alle ore 12,00, subito dopo l’apertura dell’udienza e la verifica della regolarità delle offerte (attività che risulteranno sul portale e visibili a tutti i partecipanti) e termine il 28 ottobre 2021 alle ore 12,00 salvo eventuali modifiche che saranno tempestivamente comunicate - mediante il portale o tramite pec - dal professionista delegato al termine dell'apertura delle buste a tutti gli offerenti ammessi alla gara telematica. La gara prevede un meccanismo di auto-estensione qualora vengano effettuate offerte negli ultimi 15 (quindici) minuti prima della scadenza del termine: in questo caso la scadenza verrà prolungata di altrettanti minuti per dare la possibilità a tutti gli offerenti di effettuare ulteriori rilanci.